Airselfie, il drone volante che fa selfie a 20 metri e subito pronti per i social network

Un piccolo drone permetterà agli amanti del selfie di riprendersi dal cielo, con scatti fatti al ‘volo’ e inviati agli amici sui social network.

drone selfie droni professionali
AirSelfie, il drone per autoscatti che sta nel palmo di una mano … – lastampa.it
PUBBLICITÀ

Questa minuscola invenzione tecnologica potrebbe essere l’ideale per quei ‘maniaci’ del selfie, che amano, a ‘colpi’ d’istantanee, ‘guadagnarsi’ notorietà e like nelle prime pagine dei social network. Proprio a loro sembrerebbe dedicato questo avveniristico #dronevolante chiamato ##Airselfie, uno strumento ‘tascabile’ che permetterebbe di avere istantanee e riprese a una distanza di circa 20 metri dal cielo e subito pronte da mettere in rete. Pensiamo alla felicità che abbiamo avuto quando, con il telescopico bastone chiamato ##selfie stick, ci permettevamo a una distanza e ampiezza differenti rispetto alla lunghezza delle nostre braccia, dei selfie in ogni luogo e momenti della giornata senza chiedere il favore di ‘uno scatto’ ai passanti.

Airselfie a 20 metri, poi nei social network

Il piccolo drone chiamato Airselfieincorpora nella struttura volante una fotocamera in grado di riprende e scattare foto fino a 5 megapixel. La capacità di allontanarsi da noi fino a una distanza di 20 metri, permette a questo piccolo robot volante di fotografarci in angolazioni e differenti riprese come fossimo vip bramati dai clic dei reporter. Il drone si compone di quattro eliche supportate ognuna da un singolo motore brushless per farle girare, è spesso un centimetro, misura 6,7×9,4, al suo interno alloggia una microSD che memorizza le foto e una batteria da 260 mAh che lo tiene in volo per circa trenta minuti, ricaricabile nell’apposita cover. Airselfie utilizza per volare la connessione Wi-Fi del nostro smartphone; grazie ad esso scatta immagini e in tempo reale le invia nell’app installata dal sistema per condividerle in seguito con gli amici o sui social network.

Il drone dei selfie volanti

Questo drone farà probabilmente la rivoluzione dei nostri selfie e difficilmente si comprenderà se le foto le abbiamo scattate noi o qualche amico che ci ha inquadrato. Ovviamente nelle istruzioni di volo ci saranno le raccomandazioni che riguardano la privacy, messa in pericolo proprio dalle microcamere installate sui milioni di piccoli ‘reporter’ del selfie istantaneo. Airselfie è una startup commercializzata dalla piattaforma Kickstarter e i suoi ideatori sembrerebbe la venderanno, solo quando le richieste avranno raggiunto un numero prestabilito. I #droni conosciuti e in circolazione sono tanti; ricordiamo il Nixie che si indossava come un braccialetto, creato nel 2014 da Jelena Javanovic, Christoph Kohstall e Michael Niedermayr; il drone della Qualcomm nel 2015, lanciato dalla Yuneec con il nome di Uav, o i primi mesi del 2016 in cui si vide il superdrone tedesco chiamato Volocopter. Gli ideatori di droni sono in continua ricerca della perfezione e le startap dedicategli sembrano spuntare come funghi invadendo il cielo. Per adesso, nessuno dei ‘reporter’ volanti citati sembra avere la tascabilità di Airselfie e per questo, gli estimatori della robotica miniaturizzata, non vedranno l’ora di vederlo in ‘azione’.

Airselfie, il drone volante che fa selfie a 20 metri e subito pronti per i social networkultima modifica: 2016-12-05T17:31:16+00:00da annamass1

Questo elemento è stato repostato da

  • Avatar di paiaco0

Lascia un commento